Pedals

Big Muff USA: Conversione a Triangle Big Muff

Sono passati pochi giorni da quando ho scritto del Big Muff russo a cui avevo fatto il True Bypass. Adesso invece vi parlo di una modifica ALLUCINANTE che ho fatto su un Big Muff USA. L’ho trasformato in un Triangle Big Muff (cioè il primo BM della storia). E’ stata una modifica invasivissima: ho sostituito 21 resistenze, 8 condensatori elettrolitici e 3 ceramici!!! Un totale di 32 componenti!!!! Fondamentalmente ho ricostruito tutto il circuito!
Alcune note sparse sul lavoro: quando ho aperto il pedale ho subito pensato “Oh, Cazzo… che è tutto ‘sto casino??”. Fili da ogni parte che andavano senza un senso preciso! Capisco che sia un pedale di produzione, ma cavolo… un po’ di attenzione!!
La seconda cosa allucinante che ho notato è il wiring dello switch… così come avevo notato sul Russian, questo usa un metodo che è tutto tranne True Bypass!!! Si, c’era lo switch 3PDT, ma collegato in una maniera indegna. L’assemblatore in fabbrica aveva poi fatto i nodini ai fili sui terminali dello switch prima di saldarli… allucinante al quadrato!!!!!! Per dissaldare lo switch ho dovuto farei salti mortali!!!
La terza cosa che ho notato è la differenza tra schema riportato su internet e schema sulla basetta. Prima di tutto il pedale su cui ho messo le mani aveva uno stadio di filtraggio dell’alimentazione (per rendere il pedale più silenzioso) che non è presente sui miei schemi. Ovviamente, visto l’utile funzione che svolge, l’ho lasciato intatto, anche se sul Triangle non è presente! L’incoerenza poi tra alcuni valori sulla scheda e sugli schemi che possedevo mi ha portato a sostituire più componenti di quanti avevo inizialmente previsto. Fondamentalmente si sono salvate 2 o 3 resistenze originali (nelle foto vedete bene le differenze). L’ultima nota riguarda la basetta: pessima qualità. Ho dovuto starci di un attento assurdo per non rovinarla.

Ultima nota fondamentale: ho messo questo report sul Blog perché mi fa piacere ricevere complimenti (sich!), ma non ho assolutamente più intenzione di rifare questa modifica a nessun altro. Per favore, ordinatemi direttamente un pedale nuovo!!!

13 thoughts on “Big Muff USA: Conversione a Triangle Big Muff”

  1. Ciao vi scrivo questa piccola recensione sul lavoro che ha eseguito Rocker sul mio BigMuff USA.
    La modifica consisteva nel portare indietro il mio bigmuff alle origini, ovvero al triangle, la versione usata negli anni ’70…e devo dire che la macchina del tempo ha funzionato bene!
    Per tutti i dettagi tecnici vi riporto sul blog di Rocker che ha fatto foto prima e dopo del pedale e sono segnalate tutte le info sul cambio di componentistica (ha cambiato ben 32 componenti)

    Ora, IL SUONO:

    Appena l’ho acceso si sente che c’Ú la botta di volume, il suono Ú più cremoso e meglio definito, pur mantenendo il carattere di un fuzz, il tono lo trovo molto più sensibile di prima (già lo era abbastanza), si passa da un tono cupo e quasi ovattato passando gradualmente a più aperto, e alla fine ad uno più acido, ma senza le zanzare!!! con il tono al massimo sembra quasi un crunch!! Il sustain Ú molto più presente al massimo tende
    a più infinito. Il pedale tende a sgranare meno, Ú meno impastato, rendono meglio i bassi e il suono Ú più ciccione e sempre presente (sull assolo di Avon Ú la morte sua).Sicuramente rende molto meglio ad alti volumi.
    Oggi l’ho provato con il mio batterista per un po’, nei prox giorni lo testerò per bene, tuttavia quel che ho sentito mi piace!!! la natura non Ú stata stravolta, ma si Ú semplicemente arricchita prendendo forma.

  2. ciao, posso farti una domanda?
    in base a cosa scegli le resistenze?
    cercando su interneto ho notato che ad esempio per una resistenza da 150k abbiamo la versione da 0,25w o da 2w.. non caisco la differenza.. aiutooo!!!

  3. Non che non vadano bene. Anzi. E’ anche una questione di gusto. A me sembra che il circuito di per se abbia già abbastanza guadagno, quindi non esaspererei con l’hFE. Ti mando un’estratto del transistor che uso io:

    hFE DC current gain
    IC = 0.1 mA; VCE = 10 V 35 –
    IC = 1 mA; VCE = 10 V 50 –
    IC = 10 mA; VCE = 10 V 75 –
    IC = 150 mA; VCE = 1 V; 50 –
    IC = 150 mA; VCE = 10 V; 100 300

    Trovare il modello non ti sarà difficile credo! 🙂
    Comunque ti consiglio di provare diversi transistor su una basetta di prova (magari costruita con componenti di “seconda mano”). Quando hai trovato il tuo, monta il circuito con i componenti migliori che hai. Risultato assicurato! 😉

    A presto,
    Davide

  4. Aggiornamento:sto per terminare il terzo big muff,e fino a qui nulla di strano,se non per il fatto che ho trovato dei rarissimi transistor di produzione russa tolti da un vecchio chassis di un televisorino russo degli anni ’70.Sigla allucinante,contenitore marziano e perfettamente funzionanti!!!

  5. Ciao Davide, mi sapresti dire quali componenti dovrei cambiare per rendere il mio Big Muff Usa un Green Sovtek? Io avevo fino ad un mese fa una Mesa Dual Rectifier del 2001 e suonava da paura, ma ora che ho cambiato e ho una Orange AD30 single channel, non so, il muff gracchia..non è definito..sapresti aiutarmi? mi serve cmq solo il Green Sovtek, ti sarei grato..ciao ciao 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *