Soldano SLO-100 Clone – Frequently Asked Questions (FAQ)

I usually receive emails about the construction of a SLO 100 clone. I decided to save all this questions in a page to keep a sort of archive that could be useful for anybody else. At the same time, I decided to close all the comments in the other pages of this blog with the same topic and keep comments open only on this page. This should auto-maintain this page. So, if you don’t find the question you’re looking for, place a comment down on this page. Enjoy the reading.
Note: some question are in italian, some in english. I prefer to keep the original language of question and answer.

1- su RS online non riesco a trovare le resistenze giuste: mi daresti un link preciso all’interno del sito?
2- dove hai acquistato gli Orange Drop 225? non riesco a trovarli da nessuna parte…

Per quanto riguarda le resistenze, ho usato queste (qui nel valore da 220k). Per quanto riguarda gli Orange Drop, ho usato Banzai a questo link.

Ho in mente di costruire una SLO simile alla tua Hyde, con gli Orange Drop
Da quello che ho visto la parte più complessa del lavoro sembra essere il reperimento di tutti i componenti… Avresti qualche dritta da darmi in merito?

Banzai Effects, Tube Town e TAD. Sono molto forniti ed incrociando bene gli ordini, si acquista tutto al miglior prezzo. Per i trasformatori, mi sono fornito sia da Novarria, sia da inMADout. Entrambi hanno i loro punti di forza e punti deboli. Per chassis e cabinet mi sono fornito sempre dall’incredibile Brownsound. I suoi prodotti sono i migliori.

How can I get my hands on such a PCB boards layout

Hi can you help me find where to buy the SLO Clone SLO-100 PCBs from.
I am currently building the amp and the PCBs would be a godsend.

I’ve got the PCB directly from smashguitars, an user of the SLO Clone forum.
Join the forum and try to contact him. He could have some more boards.

Ho iniziato a cercare anche tutte le resistenze, i condensatori etc…da mouser però ho riscontrato che alcuni componenti non li ha disponibili o li cataloga come obsoleti. Volevo chiederti dove poterli trovare eventualmente visto che tu già di slo ne hai costruite 2

Questa effettivamente è una questione interessante. Prima di tutto, se sei interessato a fare un ordine da Mouser, deve essere bello grosso, altrimenti con le spese di spedizione non ci stai dentro dall’america. Se invece vuoi cercare qualcosa in europa, guarda qui. Per quanto riguarda gli equivalenti, tutto dipende dal componente. Ad esempio io ebbi problemi per il ponte raddrizzatore del circuito di cambio canale, che vedi bene sulle mie foto.

i fotoaccoppiatori sulla lista ne sono indicati 5 ma sulla scheda sono 4 mi potresti dare conferma se be servono 4 o 5 ?

La lista dei componenti che trovi sullo SLO Clone forum ne indica 5 perché presume che tu realizzi la modifica che elimina il ritorno del pulito sul distorto durante il cambio canale. E’ una modifica molto semplice ed utile, ma il progetto originale era realizzato con quattro fotoaccoppiatori.

ti ho già scritto in passato per avere informazioni sui tuoi splendidi cloni SLO di cui ti rinnovo i complimenti.
Questa volta ti scrivo solo per avere un parere …
Ho notato che ne hai costruite 3 tutte nelle versione (originale) a 100 W.
Mi piacerebbe realizzarne una in versione 50 W perchè mi da l’impressione che sia più sfruttabile.
Me la consigli oppure è meglio rimanere fedeli alla filosofia originale dei 100 W?
Ci sarebbero differenze sonore?

Se ho capito bene, la tua domanda è 50W contro 100W. Beh, la risposta è 100W. Sempre e comunque. La 50W suona più compressa e piatta (caratteristica tipica dei 50W) e la differenza di volume è ridicola
rispetto al 100W, che però sputa fuori armoniche da tutti i pori. Non è un caso che lo stesso Soldano ha costruito pochissime 50W, quasi tutte su ordinazione custom. E non conviene nemmeno a livello di prezzo: l’unica cosa che cambia sono i trasformatori, ma la differenza di prezzo è ridicola rispetto al 100W.

devo prendere il cavo per tutti i collegamenti. Quale cavo hai preso da Tubetown? che tipo e che diametro? é cavo rigido?

Il cavo non e’ quello rigido. E’ quello da 0.5mm2.

Hi, my SLOCLONE is progressing well – Can I ask where you sourced the Grills for your SLO Head. I am looking into getting some made, but it is looking rather expensive.

Vorrei sapere, dopo aver visto il box della tua SLO, dove hai preso la griglia nera posteriore che e’ a protezione delle volvole??

I bought my cabinet from an italian handmade builder, the same that made my chassis.
The link is this: http://www.brownsound.it/prod/cabinets/
You could ask him whether he send you only the grills.

non sono riucito a trovare le caratteristiche del potenziometro per lo slave out nella parte posteriore

Il circuito lo trovi nello schema dello Yamaha T100, che e’ stato progettato da Soldano stesso. Lo schema lo trovi facilmente su Google.

Could you recommend a good place to source the power transformer, output transformer and choke? I am currently investigating all options, ideas and tips.

I’ve got mine here: http://www.inmadout.com/
It is an italian builder and it has a specialized set for SLO100 and for SLO50 (which seems to be quite common between SLO DIY builders).

mi piacerebbe se pubblicassi lo schema che hai utilizzato tu nella costruzione e magari l’elenco della componentistica così da andare sul sicuro e poter godere anche io dello splendido suono di un slo100 clone

Ho usato i progetti che si trovano sullo sloclone forum. Non ho i permessi per pubblicarli, ma puoi tranquillamente scaricarli dal forum. L’indirizzo lo trovi più e piu’ volte nelle mie pagine. Ma anche una veloce ricerca su Google dovrebbe essere sufficiente. Sul forum troverai layout delle basette, layout del cablaggio e lista dei componenti aggiornata.

volevo sapere se era possibile se hai la lista completa del materiale che hai usato e dove hai trovato il materiale

Ho scritto un articolo tempo fa sui posti da cui mi sono rifornito per i vari materiali. Te lo linko: https://www.davideanastasia.com/guitar/come-costruire-una-slo-manuale-di-prima-sopravvivenza/
Troverai un po’ tutto quello che ti serve. Per una lista completa dell’elenco dei pezzi e delle specifiche, trovi tutto sullo SLOclone forum (linkato sempre dentro l’articolo).

I saw the link to your blog from sloclone forum. very nice looking builds.
I was wondering if you could possibly give me the part number / manufacturer for the bias pot you used? I am having a hard time finding something suitable…also what about the piece of board it is attached to?

The bias pot that I’ve used is this one: http://www.banzaieffects.com/PT15-vertical-25k-pr-17201.html
The board instead is a prototype board like this one: http://www.banzaieffects.com/Board-PPH-050-pr-17511.html
I’ve cut that to the best size for my task and it worked very well.

What were the biggest differences that you noticed in the tone of the Sprague ODs vs the mallorys.

Personally I prefer Orange Drop. I think the sound with them is toward Mesa/Fender, which is very close to Soldano one. I found Mallory too full in the mid range and something a bit TOO full!
Anyway, probably the best solution is in the middle, using somewhere Mallory and somewhere else Orange Drop, but don’t ask where use one and where the other!

Non ho trovato le specifiche dei cavi da utilizzare mi puoi dare una dritta?

Il cavo colorato con cui ho fatto i vari collegamenti l’ho preso da tube-town. Si tratta pero’ in effetti di normale cavo elettrico, che puoi trovare da qualsiasi elettricista. Piu’ che altro stai attento alla sezione, perche’ il cavo da normale impianto elettrico casalingo e’ decisamente troppo grosso per poterci lavorare agevolmente.
Per quanto riguarda il cavo schermato (collegamenti del send-return, ad esempio), devi prendere del buon cavo schermato per applicazioni audio. Questo lo puoi trovare in un buon negozio di materiale elettronico. Una soluzione alternativa, ma ugualmente all’altezza, e’ comprare il cavo RG 174 (come questo, ad esempio: http://www.smallbearelec.com/Detail.bok?no=86 ).

69 Comments

  1. Bravo, pure la Faq. Ora fatti assumere da Soldano, anche se dubito che assuma la concorrenza… 🙂

  2. ho visto che tu non hai utilizzato le resistenze di ricaduta.
    posso chiederti come vanno i collegamenti i filamenti alla linea del trasformatore.
    3,15 e 3,15 al 7 e al 2 e 7,5 a alla scheda di rete sul punto dove vengono collegate le resistenze di ricaduta?

  3. Le resistenze di ricaduta servono per creare un centrale fittizio sulla linea degli heater. Infatti le resistenze le colleghi in serie, con i due lati che toccano i due heater e con il centrale che va sulla scheda di alimentazione. Se il tuo trasformatore di alimentazione possiede gia’ il centrale sugli heater, invece di utilizzare le resistenze di ricaduta, puoi collegare direttamente il centrale sulla scheda di alimentazione (come ho fatto su tutte le SLO che ho costruito).

  4. i trasformatori sono quelli di inmadout.
    ivalori che io ho sono:
    filamenti
    3,15v
    ct 3A
    3,15 v

    3,15v
    7,5a ct
    3,15v

    quale centrale in questo caso devo utilizzare il 3,5a o il 7,5a?
    grazie in anticipo

  5. il ct da 3a serve a qualche cosa?
    un ultima cosa per lo slaveout i collegamenti da fare con il potenziometro da 5k sono i seguenti:

    pot 1 ground (massa)
    pot 2 il positivo
    pot 3 8 ohm + la resistenza da 47k va bene anche una da 56k.

  6. No, il CT dell’alimentazione del channel switching va lasciato volante. Mettici un po’ nastro isolante alla punta e lascialo in un punto dove non rompe le balle. Per quanto riguarda lo slave out, da 47k a 56k non dovrebbe fare grossa differenza.

  7. riguardo la parte anodica dell’alimentazione io ho questi valori:

    360 v
    60 v
    400mA CT
    360 v

    dove vanno collegati i 400mA CT? va lasciato anche questo volante?

  8. ciao,
    complimenti per le slo e per la pulizia del lavoro.
    sono interessato al tuo articolo su guitartribe ma il sito è in manutezione da parecchio e non si riesce a prendere il tuo articolo.Puoi fare un link o magari inviarlo sulla mia posta?
    grazie

  9. io ho qualche esperienza di elettronica ( ho fatto una centralina per le luci psichedeliche e qualche altro circuito semplice su millefori), secondo te riesco a fare questo ampli o è troppo impegnativo??

  10. Io avevo un po’ di esperienza in più, ma in fin dei conti da qualche parte bisogna iniziare. Io inizierei forse con un ampli più semplice, ma del resto anche io ho incominciato con questo.

  11. Ho contattato Novarria e mi a detto che i trasformatori dello SLO100 sono troppo piccoli per questa potenza e scaldano troppo, sopra tutto con finali tipo KT88.

    Hai avuto qualche problema con questi trasformatori?… Consigli in qualche modo di andare a trasformatori più “pesanti”?

    Grazie. (e scuse per il mio italiano, ti scrivo di Spagna).

    Jordi

  12. Ciao Davide, sto pensando seriamente di farmi anke io un bel clone grazie alle tue informazioni.
    Vorrei solo porti una domanda, si riescono ad ottenere dal clone sonorità da metal???

  13. Ciao Daniele,
    hai scelto l’ampli giusto. Molti metallari l’hanno usato nel corso del tempo (uno dei più famosi è certamente Van Halen). Allo stesso tempo, molti ampli sono stati derivati dal progetto originale della SLO (Mesa Rectifier, specialmente la prima versione 2 canali, o la Peavey 5150).
    Buona fortuna per la tua costruzione! 😉

    P.S. A mio parere, la SLO è un ampli perfetto per suonare metal (io personalmente ci suono i TOOL molto spesso), ma è un ampli che ha un suono molto raffinato e va saputo apprezzare.

  14. Grazie mille per la risposta.
    Una domanda, io non sono ferrato in elettronica, infatti mi sto facendo aiutare da due amici.
    Ho notato che negli schemi, scaricati sia dal forum che consigli tu che da un altro, che sono identici, ci sono solo 2 finali e ben 10 preamplificatrici.

    Rischierò mica di trovarmi con una 50 watt???

  15. Davide, scusa se ti tempesto di domande, ma qua ci stiamo infognando alla grande, la lista delle componenti presa dallo sloclone forum non corrisponde agli schemi redatti da JEDS…potresti inoltrarmi via mail il tuo schema e la lista componenti???

  16. Ragazzi, siete sicuri di volervi buttare in questa cosa. Ve lo dico subito, partite piuttosto male, perché se contate 10 preamplificatrici quando invece sono solo 5, secondo me avete già sbagliato progetto. Se guardate bene, le preamplificatrici sono indicate con 1A e 1B, 2A e 2B e cosi via, perché dentro una 12AX7 ci sono 2 triodi accoppiati.
    Per quanto riguarda la lista dei componenti, non ne ho una diversa da quella di SLO clone, che è da 50W (per fare una 100W vi basta cambiare i trasformatori (alimentazione ed uscita) ed aggiungere altre 2 finali. Lo schema del wiring che trovate su SLO clone, se non sbaglio, è per la 100 Watt.
    State attenti e non fatevi male.

  17. Volere è potere, fortunatamente l’unico ignorante in elettronica fra me e i miei 2 amici sono io. Il fatto è che ho brama di sapere ed imparare, non mi piace l’idea di affidarmi alla gente senza sapere nulla.
    Comunque ti ringrazio sei disponibilissimo 😀

  18. Ciao Davide, ho ordinato tutto il necessario, componenti da Banzai, Chassis da Brownsound e Trasformatori da Maddistribution…
    Giusto per curiosità, Banzai generalmente quanto ci mette a consegnare la merce? Ho richiesto il corriere Bartolini come mezzo di consegna.
    Fra l’altro ho avuto la sfiga per alcuni condensatori che non sono disponibili, che mi recapiteranno a spese loro non appena rientrano in stock, speriamo non ci mettano troppo.
    Cmq ho delle idee allucinanti per l’estetica 😀 ti invierò foto a lavoro finito 😀

  19. Banzai non ci mette tanto. La roba in stock ci mette meno di una settimana. Quella non in stock, se tutto va bene, ci mettere 3 settimane. Tempo che ti servira’ per preparare tutto.

  20. Speriamo bene allora!!! Se no mi tocca disdire l’ordine farmi restituire quella parte di soldi e andare a comprare da qualke altra partela merce mancante!!!

  21. La mia preoccupazione piu ke altro era dovuta al fatto ke siamo in estate, non vorrei ke il loro fornitore andasse in ferie e la cosa si prolungasse fino a settembre -__-‘

  22. Ciao Davide. Ho un problema con la mia SLO 100 Clone. Ho quasi finito tutto il lavoro, ma sto avendo dei problemi con il cablaggio del trasformatoire di alimentazione che ho comprato da maddistribuition. Potresti dirmi come devo effettuare tutti i collegamenti di qesto trasformatore?

    Ti faccio uno schema al volo del trasformatore in questione.

    Rete/50H Anodica
    240V (White) 360V (White)
    230V (Pink) 60V (Grey)
    0 (Blue) 400mCT (Black0.5mmq)
    360V (Red)
    5V 6A (Orange)
    0 (Orange)

    Filamenti Filamenti
    3.15V (Brown) 3.15V (Purple)
    CT 3A (Grey) 7.5A CT (Balck1.5mmq)
    3.15V (Brown) 3.15V (Purple)

  23. Beh, e’ semplice, no?
    Tutti i CT vanno insieme, tranne quello da 3A del 3.15V. Questo “coso” lo colleghi alla carcassa del trasformatore di alimentazione ed il tutto collegato alla terra che viene dalla presa della 240V di “casa”.
    360V vanno verso i diodi sulla scheda di alimentazione.
    3.15V / 7A vanno verso i filamenti di tutte le valvole.
    3.15V / 3A vanno verso il piccolo regolatore di tensione che si trova sulla scheda principale (fondamentale per alimentare i fotoaccoppiatori). Di nuovo, il suo CT non va collegato da nessuna parte (mettici un pezzettino di scotch alla punta e fermalo da qualche parte in modo che non vada a spasso).
    60V va sul punto di bias.

    Lineare, Watson!?

  24. Grazie davvero davide. Ascolta eper quanto riguarda il DB101? Cosa ci collego? Per quantoo riguarda il DB101 ho usato il DB102 poiché consultando il datasheet ho visto che sono simili ma cambia il voltaggio massimo. Giusto vero?

  25. “3.15V / 3A vanno verso il piccolo regolatore di tensione che si trova sulla scheda principale (fondamentale per alimentare i fotoaccoppiatori). Di nuovo, il suo CT non va collegato da nessuna parte (mettici un pezzettino di scotch alla punta e fermalo da qualche parte in modo che non vada a spasso).”

    … 🙂
    Per DB101 vs DB102, non ne ho idea! E non farmi cercare sui datasheet, la giornata di lavoro e’ stata abbastanza pesante! 😛 Mi fido! 😛

  26. Ok perfetto. Giusto per togliermi tutti i dubbi. Il Punto di bias è dove convergono entrambe le resistenze da R 3W?

  27. Scusa se ti tempesto di domande, ma io vivino a d5 sulla power supply board ho r52 accando ai 2 condensatori da 50uF è lì che va la 60? Un’altra cosa che ho dimenticato per l’alimentazione (la 230 della rete) i cavi che devo collegare sono la 240 e la 230V? perché ho tre cavi 230 240 e 0

  28. Ciao davide ho fatto tutti i collegamenti come mi hai detto. Mi mancano solo delle piccolezze. Come devio collegare la lampadina della gemma? Perché dal trasformatore di alimentazione mi sono avanzatidue fili arancioni: 5V 6A e 0. Poi ho collegato insieme tutti i CT e iora li collego alla massa della power Supply Board nel punto uin cui lam massa viene anche mandata alla preamp giusto? nInfine ho altri tre fili per l’alimentazione da rete. 230V 240V e 0. Quali devo collegare alla presa di potenza? Grazie in anticipo!

  29. Non c’e’ nessun 5V sullo schema che mi hai mandato nel PDF. Se c’e’, comunque, non significa che devi usarlo per forza. Metti un po’ di nastro isolante alla punta e ferma i fili da qualche parte in modo che non vadano a spasso per l’ampli e non tocchino (facciano danno) niente.
    Si, la massa va collegata come dici tu, in modo da dare il riferimento a tutto l’ampli. Ricordati che le masse devono andare tutte insieme, se possibile, in un solo punto a stella. Questo evitera’ loop strani e ronzi indesiderati (se l’ampli ronza, quella e’ la prima cosa da controllare).
    La lampadina… oddio mio, te lo lascio scoprire da solo dove va collegata. 🙂

  30. Ciao Davide, con Arturo siamo giunti quasi alla fine, mancano due fili del trasformatore da collegare, il BLU 0 e il ROSA 230.
    Non sappiamo come collegare i due piedini rimasti liberi, uno per lo Standby e l’altro su On-Off.

  31. Ciao Davide.
    Ho effettuato i seguenti collegamenti per il trasformatore di uscita:
    240V (white): non collegato;
    230V (pink) : presa tripolare di rete
    0V(blue) : secondo piedino on/off
    5V 6A(orange): non collegato
    0 (orange): non collegato
    360V (white): diodi raddrizzatori
    360V (red): diodi raddrizzatori
    60v (grey): punto di bias
    400mct(black0.5mmq): star ground
    ct3A (grey): non collegato
    3.15V 3A(brown): db101
    3.15v 3A (brown): db101
    7.5a ct(black 1.5mmq): star ground
    3.15V(purple): pin 7 6l6
    3.15v(purple): pin 2 6l6

    le valvole si accendono, ma sembra che rimangano sempre in stanby infatti l’ampli non suina. I collegamenti sono giusti?

  32. Ad una lettura veloce, sembra ok… ricontrollate tutto con calma e misurate le tensioni. Devono essere circa quelle riportate sullo schema di SLOclone. A questo punto e’ tutto debugging… la parte divertente…

  33. Ok.. Speriamo bene. Poi ho apito dove andava collegata la lampadina comunque. Hai qualche idea su cosa possa essere?

  34. Davide ma i condensatori da 200uF sulla scheda di alimentazione sono 3 o 6? perché su alcune foto ne ho visti 3 e non sono doppi!

  35. Ciao Davide,
    volevo farti un paio di domande:
    per cio’ che riguarda il piano di montaggio dei componenti non sono riuscito a trovarlo sul forum… potresti dirmi dove posso reperirlo ? Mi sembra che ci sia solo lo schema elettrico e la lista componenti in formato excel…
    mentre per la modifica del quinto ldr questa andra’ fatta in maniera volante ?

    ti ringrazio in anticipo per la tua evntuale risposta.

  36. ciao davide innanzitutto complimenti..

    quando parlavi de “punti di forza e debolezze” di novarria vs inmadoud a che cosa ti riferivi? quali sono i migliori?

  37. Sono entrambi ottimo prodotti. Quelli di Novarria sono fatti in maniera meno seriale e per questo motivo costano di piu’, pero’ puoi scegliere i materiali che preferisci. Quelli di inmadout invece costano meno e sono un po’ piu’ seriali, ma suonano ugualmente bene. Personalmente quelli di Novarria mi sono sembrati avere una risposta in frequenza piu’ larga, e quindi piu’ hi-fi, che a me piace di piu’. In questo caso pero’ si va in territori personali di gusto e le scelte altrui possono essere diverse 🙂

  38. grazie per la spiegazione!! perchè io ho ordinato sempre da delbini ma ora è molto impegnato…e stavo cercando valide alternative…
    secondo te gli inmadout sono allo stesso livello di delbini in termini di qualità?

  39. ma da novarria si possono ordinare trasformatori “customizzati”? cioè che anche se non ce li hanno in catalogo tu gli dai le specifiche e loro te lo fanno come vuoi?

  40. appena visto che lo possono fare…………e ovviamente ci è scappata la richiesta di preventivo hihi!

  41. ciao. ho visto i pin che hai usato sui collegamenti sul lato posteriore. li hai fatti per poter girare la pcb con facilità, in caso di dover sostituire qualcosa, vero?
    anch’io pensavo ad una soluzione del genere.
    li hai presi da mouser i pin e i relativi connettori?
    avresti i codici, per cortesia?
    ps. i tuoi cavi sono solid core o a filamenti? sembrano molto flessibile per le pose che hanno..

  42. Ciao Pietro,
    a quali pin/connettori ti riferisci? Non riesco a capire esattamente, anche perche’ ho saldato i cavi sui miei ampli direttamente sulle schede.
    I cavi sono a filamenti: personalmente ti sconsiglio cavi rigidi, se non espressamente richiesti, perche’ sono ingestibili.

  43. ciao stavo dando ancora un’occhiata alle foto delle pcb, di solito quelle per un clone standard hanno i condensatori di filto assiali, come mai il tuo ce li ha radiali? dove hai preso la pcb?

    grazie mille

  44. Ciao davide complimenti per le bimbe…

    Ho provato a cercare il forum sloclone ma trovo solo un portale vuoto e non riesco a reperire il master per fare le pcb mi potresti dare una mano?

    Grazie!!!

  45. Ciao Davide ho preso spunto dal tuo blog per costruire la slo 50 W Complimenti !!
    io ho un’unico difetto sul send e return ho fatto la mod 0 db ma mi ritorna sempre il delay quando passo da distorto a pulito hai citato un’altra modifica
    “La lista dei componenti che trovi sullo SLO Clone forum ne indica 5 perché presume che tu realizzi la modifica che elimina il ritorno del pulito sul distorto durante il cambio canale. E’ una modifica molto semplice ed utile, ma il progetto originale era realizzato con quattro fotoaccoppiatori.”
    potresti darmi il link per trovare lo schema ? grazie mille

  46. Ciao Alessio, purtroppo non ho lo schema della modifica, e’ una cosa a cui ho guardato tanto tempo fa. Si trattava di tagliare una pista e saldare un nuovo optoaccoppiatore al di sopra di uno di quelli attorno V1. Dovresti pero’ trovare la modifica su sloclone.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *